sabato 21 maggio 2016

Corona: "Sapere che Nina Moric è stata mia moglie mi fa sentire un fallito. Belen? Con lei volevo un figlio"

“Sapere che è stata mia moglie mi fa sentire un fallito, Fabrizio Corona, ospite di “Verissimo” parla dei suoi amori, iniziando dall’ex moglie Nina Moric: “L'ho sempre giustificata, per anni – ha spiegato -  Forse, se avesse trovato un uomo migliore, ora non sarebbe così. Sono l'uomo più sbagliato che potesse trovare. 


Eravamo giovani... A 20-21 anni era la donna più bella al mondo, poteva avere tutti e ha scelto me, un ragazzo semplice, uno non ricco, ma che amava. È stato un amore molto folle. Poi io ho sbagliato con lei e lei ha sbagliato con me ma, quando c' è un bambino di mezzo, devi andare oltre le cose, non puoi fare guerre, litigi... Sai che tuo figlio soffre perché suo padre è in carcere”.
 Oggi le cose sono cambiate: “Non l' ho mai vista, non ci parliamo. Avrei pagato per potermi sedere di fronte a lei con una birra e parlare, e piangere, per il bene di nostro figlio: ma è come parlare con un muro, una persona vuota. Sono la causa di tutti i suoi guai. Però non posso fare mea culpa per tutta la vita. Nno si vuole far aiutare. Oggi, se uno vuol farsi aiutare, si fa aiutare... Mia madre ha cercato in tutti i modi di aiutarla, ma lei non si fa aiutare, porta un odio dentro, irrefrenabile.  Un accenno anche a Belen: “oggi vedo che non è più quella di prima, perciò i sentimenti non ci sono. Se provassi qualcosa sarei andato a riprendermela. Ho sempre desiderato di avere un figlio con lei perché è una madre incredibile, ma Dio l'ha salvata da avere dei figli con me, che poi sono finito in galera. Si è ricostruita una vita, ha un figlio meraviglioso... Sembra contenta e realizzata, sono felice per lei”.